Ray Ban Shop

Sarebbe dovuta essere Evelyn Mulwray nel capolavoro Chinatown (1974) di Roman Polanski, ma venne preferita la Dunaway dai produttori, ed era stata considerata per il ruolo di Betsy in Taxi Driver (1976).Il secondo Oscar con Tornando a casaIncurante di quello che pensa l’America di lei, si impone come un’attrice impegnata in Europa. Jean Luc Godard e Jean Pierre Gorin la rivogliono in Francia per Crepa padrone, tutto va bene(1972) con Yves Montand, che sancisce la sua fede politica comunista, mentre nel 1978, si schiera apertamente contro la guerra nel Vietnam anche con Tornando a casa di Hal Ashby che le consente di arrivare a un secondo Oscar (secondo alcuni è il ruolo migliore della sua carriera) con una storia su un veterano di guerra diventato disabile. Per l’importanza della lotta pacifista, si fa fotografare accanto a un cannone antiaereo nella città di Hanoi, uno schiaffo al patriottismo americano che sembra non esserle mai stato del tutto perdonato.

Studia recitazione e si guadagna da vivere vendendo spazi pubblicitari per telefono. La scena più incredibile ha proprio lui come protagonista che, addormentatosi nella sua stanza, viene letteralmente ingoiato dal letto e poi risputato fuori completamente cosparso di sangue. Poi, dopo qualche ruolo televisivo in telefilm e film tv, Oliver Stone lo sceglie nella parte di un soldato per Platoon (1986).

You can also choose from party favor, party decoration, and cake accessory. As well as from free samples, paid samples. There are 5,803 led sunglasses suppliers, mainly located in Asia. L’interpretazione di Tessa Quayle, attivista che indaga su alcune aziende farmaceutiche keniote e viene uccisa in misteriose circostanze, le fanno vincere il suo primo Golden Globe come miglior attrice non protagonista, ma soprattutto l’Oscar nella stessa categoria.Divisa tra commedie e film d’autoreRifiutato il ruolo di Becky in Clerks II (che poi andrà a Rosario Dawson), ormai compagna del regista Darren Aronofsky (l’Oscar lo ritira proprio quando è incinta del suo primo figlio, Henry Chance) rimpiazza Kate Moss come nuovo volto delle campagne Burberry (per via dello scandalo cocaina che ha investito la modella). Migliore amica degli attori Jude Law e Susan Lynch (con i quali ha avuto la fortuna di lavorare) e degli stilisti Donna Karan e Narciso Rodriguez, recita nella pellicola del compagno L’albero della vita (2006).Nel 2007 cambia completamente registro e si butta nella comedia natalizia Fred Claus Un fratello sotto l’albero per poi farsi dirigere nello stesso anno da Wong Kar wai in Un bacio romantico My bluberry nights e tornare ancora una volta alla commedia, questa volte di genere romantico, dove affianca Ryan Reynolds in Certamente, forse (2009).Peter Jackson le offre il ruolo drammatico di una madre distrutta dalla perdita della figlia in Amabili resti (2009) mentre Alejandro Amenbar la dirige nelle vesti di Ipazia nel peplum Agora. Due anni dopo recita nel 360 di Fernando Meirelles e in Dream House di Jim Sheridan, oltre a recitare nel drammatico To the Wonder di Terrence Malick.

Be First to Comment

Lascia un commento